Autore: Damiano Latella

Sognando la Danimarca (Denmark dreaming)

Sul Venerdì di Repubblica del 26/7/13, Marco Filoni dedica una lunga pagina al mestiere del traduttore, che cerca di sfuggire al “vecchio stereotipo della traduttrice donna col doppio cognome, il gatto sulle ginocchia e la tazza di tè sulla scrivania”. Fra i pareri illustri raccolti da Filoni, ci sono quelli di Yasmina Melaouah, Anna Nadotti e Martina Testa.… [ Va' avanti ]

Ilide Carmignani sul “romanzetto” di Bolaño

Su Lo straniero di luglio 2013, Ilide Carmignani racconta la sua esperienza di traduzione per Adelphi di Un romanzetto lumpen di Roberto Bolaño (uscito a suo tempo per Sellerio con il titolo Un romanzetto canaglia, tradotto da Angelo Morino). Anche un testo apparentemente semplice può nascondere al suo interno diverse chiavi di lettura.… [ Va' avanti ]

Antonietta Pastore racconta Murakami Haruki

Sul numero di luglio/agosto 2013 dell’Indice dei libri del mese, Antonietta Pastore racconta la sua esperienza di traduttrice di Murakami Haruki, partendo da L’uccello che girava le viti del mondo fino a oggi. Con tutti i problemi che comporta il passaggio da una lingua e da una cultura così lontana come quella giapponese.… [ Va' avanti ]

L'”Inferno” non è così brutto come lo si dipinge

Sul nuovo numero di Strade Magazine, la rivista del Sindacato Traduttori Editoriali, Roberta Scarabelli ci rassicura sulle sue condizioni psicofisiche durante e dopo la traduzione di Inferno di Dan Brown, in compagnia delle prodi Nicoletta Lamberti e Annamaria Raffo. Ne avevamo già parlato qui.

Le divergenze fra nazioni, sul trattamento dei traduttori, danno da pensare.… [ Va' avanti ]

Qualità delle traduzioni. O tempora, o mores…

Su L’Inkiesta, in un articolo pieno di lamentazioni ormai rituali sul Premio Strega, Salvatore Merlo infila qualche considerazione sui traduttori di oggi. Riportiamo una frase per rendere il tono generale. “Mentre le case editrici, che un tempo scoprivano talenti, le stesse che oggi si accapigliano per il premiuccio, pigramente si limitano a tradurre (spesso male) la letteratura americana”.… [ Va' avanti ]

Festival “La punta della lingua” (Ancona e dintorni, 4-6/7)

All’interno di “La punta della lingua – Poesia Festival”, segnaliamo gli incontri legati alla traduzione.

Giovedì 4 luglio alle 18.45, nella Chiesa di S. Maria a Portonovo il poeta inglese Roger McGough e il traduttore Franco Nasi leggono poesie di McGough (ognuno nella sua lingua).

Venerdì 5 luglio alle 15.30, presso il Centro Visite Parco del Conero di Sirolo, Riccardo Duranti racconta la sua traduzione delle poesie di Raymond Carver.… [ Va' avanti ]

Scrittori fantasma o no

Sulla versione on-line del Fatto Quotidiano, Andrea Bocconi (in veste di autore) paragona i traduttori agli scrittori fantasma e sottolinea i tanti problemi della professione. Nei commenti all’articolo si leggono opinioni molto discutibili, ma che danno l’idea di come alcuni non riconoscano l’importanza di una buona traduzione.… [ Va' avanti ]

Faulkner e Fitzgerald prima di Vittorini e Pivano

Su Libero del 20/6/13, Gianluca Veneziani parla delle traduzioni di Fitzgerald e Faulkner pubblicate ancora sotto il regime mussoliniano, prima delle celebri versioni di Elio Vittorini e Fernanda Pivano. Una buona occasione per ricordare i nomi di Cesare Giardini (Fitzgerald), di Maria Martone Napolitano e del più noto Mario Praz (Faulkner).… [ Va' avanti ]

Il ritorno di Sanantonio (con la stessa traduzione)

Le Edizioni e/o hanno intrapreso la ripubblicazione delle avventure del commissario Sanantonio (Frédéric Dard), scegliendo di non ritradurle. Ecco le motivazioni dell’editore, con tanto di complimenti al traduttore storico Mondadori Bruno Just Lazzari.

NOTA DELL’EDITORE

Nel ripubblicare la serie di Sanantonio a distanza di oltre quarant’anni dalla prima edizione nei gialli Mondadori (Le inchieste del commissario Sanantonio), abbiamo cercato di seguire il criterio dell’ordine cronologico delle edizioni originali francesi (iniziate nel 1949), che è diverso dall’ordine adottato da Mondadori.… [ Va' avanti ]