Autore: Damiano Latella

«Su viviamo, noi due, mia Lesbia, e amiamo…»

Edward John Poynter, «Lesbia e il passero», olio su tela, 1907

Auguri di buon anno a tutti i nostri lettori. Inauguriamo il 2019 con un classico latino che attraversa i secoli. Sulla «Domenica» de Il Sole 24 ORE, Carlo Carena definisce “edizione eccezionale” Le poesie di Gaio Valerio Catullo, curate e tradotte da Alessandro Fo (Einaudi).… [ Va' avanti ]

Panorama della Polonia

Grazie a Flanerì facciamo un viaggio in Polonia. Prima con l’intervista di Andrea Rényi a Monika Woźniak, docente e traduttrice da e verso il polacco; poi con l’articolo di Raffaella Belletti sulla nuova versione italiana del classico ottocentesco Messer Taddeo di Adam Mickiewicz (trad. di Silvano De Fanti, Marsilio).… [ Va' avanti ]

Luciano Foà, l’editore con la matita

Al Laboratorio Formentini di Milano è in corso una mostra a cura di Marco Magagnin e Arianna Gorletta dedicata a Luciano Foà, organizzata dalla Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori (fino al 18 dicembre, da lunedì a venerdì h 14-19). Protagonisti della ricca esposizione i libri della biblioteca privata di Foà, spesso annotati, scelti allo scopo di raccontarne l’attività professionale.… [ Va' avanti ]

È disponibile il n. 15 di «tradurre» (speciale didattica)

È disponibile il n. 15 di «tradurre», interamente dedicato alla didattica della traduzione.
Insieme all’intervista di Norman Gobetti a Barbara Lanati, pioniera all’Università di Torino, trovate contributi di scuole di traduzione, accademiche e non accademiche, di docenti di traduzione e di traduttori, ma prendono giustamente la parola anche gli allievi.… [ Va' avanti ]

Elisa Tramontin, Premio Babel-Laboratorio Formentini 2018

Ci complimentiamo con Elisa Tramontin, vincitrice del Premio Babel-Laboratorio Formentini 2018 per la traduzione dallo spagnolo di Lascia fare a me di Mario Levrero (La nuova frontiera). Nella foto, accanto a lei, le giurate Ada Vigliani, Franca Cavagnoli, Yasmina Melaouah e Ilide Carmignani.… [ Va' avanti ]

Elizabeth von Arnim senza “effetto cartolina”

Su Stoner, il blog di Fazi Editore, prende la parola Sabina Terziani, a proposito di Elizabeth von Arnim e di Una principessa in fuga. Uno dei pericoli da evitare nella resa in italiano (e vale anche per le opere di altre scrittrici): la «patina di pittoresco stesa sul corpo vivo della letteratura».… [ Va' avanti ]

Storia di Lazarillo

Su FedericoNovaroLibri, Marta Occhipinti ripercorre la lunghissima storia editoriale di un classico spagnolo, il Lazarillo de Tormes, dal Seicento a oggi. A lungo scomparso dai cataloghi e riscoperto nel Novecento, è uno dei migliori esempi di letteratura picaresca.… [ Va' avanti ]