Moshe Kahn, vincitore del premio Babel-Booksinitaly 2017

Su decisione unanime della giuria, il Premio Babel-Booksinitaly 2017 per un traduttore straniero, a coronamento di una carriera dedicata alla traduzione di autori italiani, è stato assegnato a Moshe Kahn. Nella sua lectio magistralis di ringraziamento, Kahn ha parlato delle sfide del romanesco di Pasolini e della sua recente impresa, la versione tedesca di Horcynus Orca di Stefano D’Arrigo.… [ Va' avanti ]

È uscito il n. 13 di «tradurre» (autunno 2017)

logo rivistaSiamo arrivati al n. 13 di «tradurre» e ne siamo soddisfatti. Tra gli articoli, Daniele A. Gewurz ci apre gli orizzonti della traduzione di saggistica scientifica. Paola Mazzarelli ha intervistato Cristiana Mennella, traduttrice del recentissimo Lincoln nel Bardo di George Saunders e di altri autori americani. Inoltre, un’inchiesta sulle traduzioni da lingue ponte (cioè che passano per una lingua diversa dall’originale) in due diverse aree geografiche: l’Estremo Oriente (a cura di Norman Gobetti) e i Balcani (a cura di Damiano Latella).… [ Va' avanti ]