Categoria: In libreria

«Su viviamo, noi due, mia Lesbia, e amiamo…»

Edward John Poynter, «Lesbia e il passero», olio su tela, 1907

Auguri di buon anno a tutti i nostri lettori. Inauguriamo il 2019 con un classico latino che attraversa i secoli. Sulla «Domenica» de Il Sole 24 ORE, Carlo Carena definisce “edizione eccezionale” Le poesie di Gaio Valerio Catullo, curate e tradotte da Alessandro Fo (Einaudi).… [ Va' avanti ]

Panorama della Polonia

Grazie a Flanerì facciamo un viaggio in Polonia. Prima con l’intervista di Andrea Rényi a Monika Woźniak, docente e traduttrice da e verso il polacco; poi con l’articolo di Raffaella Belletti sulla nuova versione italiana del classico ottocentesco Messer Taddeo di Adam Mickiewicz (trad. di Silvano De Fanti, Marsilio).… [ Va' avanti ]

Luciano Foà, l’editore con la matita

Al Laboratorio Formentini di Milano è in corso una mostra a cura di Marco Magagnin e Arianna Gorletta dedicata a Luciano Foà, organizzata dalla Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori (fino al 18 dicembre, da lunedì a venerdì h 14-19). Protagonisti della ricca esposizione i libri della biblioteca privata di Foà, spesso annotati, scelti allo scopo di raccontarne l’attività professionale.… [ Va' avanti ]

Storia di Lazarillo

Su FedericoNovaroLibri, Marta Occhipinti ripercorre la lunghissima storia editoriale di un classico spagnolo, il Lazarillo de Tormes, dal Seicento a oggi. A lungo scomparso dai cataloghi e riscoperto nel Novecento, è uno dei migliori esempi di letteratura picaresca.… [ Va' avanti ]

L’italiano e la rete

italiano_rete_settimanaFino a domenica 21 ottobre, in occasione della Settimana della lingua italiana nel mondo, grazie all’Accademia della Crusca è scaricabile gratuitamente il libro elettronico L’italiano e la rete, le reti per l’italiano, a cura di Giuseppe Patota e Fabio Rossi. L’italiano è messo in pericolo dalla rete, sotto i colpi dell’inglese, delle abbreviazioni, degli errori e delle faccine?… [ Va' avanti ]

Speciale Treccani: teoria, storia, didattica

treccaniDa non perdere lo speciale Treccani Tradurre le opere, leggere le traduzioni, con interventi di Franco Buffoni, Simone Giusti, Simona Mambrini, Antonietta Pastore, Daniele Petruccioli e Vincenzo Salerno.
Ritroverete alcuni dei temi che affronteremo nel n.15 di «tradurre», ora in preparazione, interamente dedicato ai problemi di didattica della traduzione.… [ Va' avanti ]

Gli apripista e i nuovi entranti

ltit_quodlibetSu Alfabeta2, Stefano Zangrando recensisce La letteratura tedesca in Italia. Un’introduzione (1900-1920), (Quodlibet), primo volume della collana sulla «Letteratura tradotta in Italia» diretta da Anna Baldini, Irene Fantappiè e Michele Sisto e legata al progetto LTit. «[…] traduttori noti o meno noti come Alberto Spaini, Rosina Pisaneschi o Italo Tavolato […] si fecero portatori di un’idea di letteratura autonoma.»… [ Va' avanti ]

Omaggio a Guido Ceronetti

Omaggiamo Guido Ceronetti, audace traduttore di grandi classici come il Qohélet, Catullo e Orazio, con i celebri versi contenuti nella sua scelta delle Odi di Orazio (Adelphi).

Dum loquimur, fugerit invida aetas: carpe diem quam minimum credula postero. (Carmina 1, 11)

Noi parliamo e la rapinosa vita
È già fuggita
Godi oggi la luce, la futura
Credimi è niente.… [ Va' avanti ]

Ripartire dai classici

Bentornati! Riprendiamo a parlare di traduzione partendo doverosamente dal classico dei classici: la nuova versione dell’Iliade a cura di Franco Ferrari (Oscar Classici Mondadori). Un’impresa filologica di ricomposizione del testo originale e di «travestimento dell’esametro», con scelte metriche precise. Lo si spiega qui, con due brevi passi dal libro XXII: Ettore e Achille in combattimento e Andromaca che attende invano.… [ Va' avanti ]