Call for Papers: Translating Memory across Cultures and Disciplines (30/04)

translation, a transdisciplinary journal  announces its first call for papers on Memory.

Special issue: Translating memory across cultures and disciplines

Guest editors: Bella Brodzki (Sarah Lawrence College, NY) and Cristina Demaria (University of Bologna, Italy)

 

This special issue will establish a dialogue with and among scholars working on the intersections between translation studies and memory studies as they are presently configured andmight be envisioned in the future. 

[ Va' avanti ]

Enrico Terrinoni vince il Premio Napoli 2012 per la traduzione

Ci congratuliamo con Enrico Terrinoni, vincitore del Premio Napoli 2012 per la sua traduzione dell’Ulisse di James Joyce, di cui ha parlato diffusamente sull’ultimo numero della rivista Tradurre. Questa è la motivazione della giuria del premio:

“Si è voluta premiare la traduzione dell’Ulisse di Joyce portata a termine da Terrinoni non soltanto per le ragioni della difficoltà e dell’importanza perfino epocale dell’operazione, ma anche per la qualità innovativa del testo reso, che restituisce l’opera di Joyce a una più immediata fruibilità”.… [ Va' avanti ]

Sulla traduzione, di Aldo Busi

Siamo lieti di dare spazio a un intervento inedito di Aldo Busi, che ha per argomento il lavoro del traduttore. Il testo è dedicato, per espressa volontà di Busi, a Glauco Felici, traduttore e ispanista scomparso da pochi mesi.

Omaggio a Glauco Felici (1946-19 settembre 2012), traduttore

2) Nota (non completata) in appendice alla traduzione (inedita, interrotta al sonetto 103) dei Sonetti di William Shakespeare

Soprassediamo al luogo comune che tradurre è tradire, e passiamo direttamente alla domanda una e trina: nel tradurre, quanto è determinante il guadagno che si ha rispetto alla perdita che si patisce?… [ Va' avanti ]

Il Papa e l’infallibilità dei traduttori

Un felice 2013 ai nostri lettori. Come primo post dell’anno, una notizia di conforto. Anche i traduttori del Papa non sono infallibili… Il vaticanista Sandro Magister segnala una svista nella versione italiana di L’infanzia di Gesù di Joseph Ratzinger – Benedetto XVI. A pag. 136 si dice che “dal tronco morto di Isaia” lo Spirito si sarebbe posato su Gesù, nuovo virgulto.… [ Va' avanti ]