Categoria: Commenti

Commento a Il fantasma italiano di Tom Joad

Riceviamo da Gabriele Castellari un interessante commento a Il fantasma italiano di Tom Joad di Anna Tagliavini, apparso sul numero 2 della rivista Tradurre. Troverete altri esempi che aiutano ad approfondire l’argomento.

Constatata la mancanza di informazioni del Carneade Coardi, l’articolo di Anna Tagliavini ricerca una spiegazione delle effettive carenze della versione, tirando in ballo qui l’italiano allora corrente, là l’ipotizzabile condizionamento politico del momento, altrove la difficoltà con le smozzicate sgrammaticature nella parlata colloquiale della Bible Belt.[ Va' avanti ]

Dare atto ai Dialoghi. Prove d’orchestra

Di seguito pubblichiamo la replica di Tiziana Migliore e Paolo Fabbri alla recensione di Aurelia Martelli del libro da loro curato, “The Architecture of Babel” (Olschki 2011).

L’etimologia è una figura retorica: estrae dal lessico sintomi di significazione. Così recensione deriva da census e ha la stessa radice di “censimento”, il cènsere: “novero pubblico di una rendita”.… [ Va' avanti ]