È disponibile il n. 18 di «tradurre» (primavera 2020)

Sul numero 18 di «tradurre» (sommario), trovate un’intervista di Norman Gobetti a Silvia Pareschi, una riflessione di Elvira Mujčić sulle appartenenze linguistiche e uno sguardo alla letteratura italiana in Ungheria a cura di Margit Lukácsi. E poi Cristiana Mennella su Giorni senza fine di Sebastian Barry, le Quinte di copertina, le recensioni e molto altro ancora.… [ Va' avanti ]