Author Archive for Damiano Latella

Le traduzioni invecchiano, gli originali no

Su La Stampa del 13/3/13, Paolo Bertinetti parla della nuova versione di Go down, Moses di William Faulkner, pubblicata da poco da Einaudi e tradotta da Maurizio Ascari e Nadia Fusini. La precedente traduzione di Edoardo Bizzarri risaliva addirittura al 1947… Bertinetti, poi, ricorda altri casi legati all’italiano come lingua dall’alto tasso letterario e quindi con difficoltà nella resa del parlato.… [ Va' avanti ]

Tradurre un continente. La narrativa ispanoamericana nelle traduzioni italiane

Segnaliamo con piacere una bella raccolta di saggi pubblicata da poco da Sellerio, Tradurre un continente. La narrativa ispanoamericana nelle traduzioni italiane, a cura di Francesco Fava, con scritti di Gabriele Bizzarri, Lorenzo Blini, Rosalba Campra, Francesco Fava, Elena Liverani, Antonio Melis, Stefano Tedeschi e Norbert von Prellwitz. Il volume rappresenta una buona occasione per riflettere sui tanti nodi delle traduzioni dallo spagnolo del Centro e del Sud delle Americhe: l’esotismo, la resa dell’alterità culturale, le molteplici varietà linguistiche del continente.… [ Va' avanti ]

Le Cronache di Ghiaccio e del Fuoco: fan di Martin vs il traduttore

Ogni tanto le case editrici si accorgono dei lettori. E delle loro critiche. Lo scorso 4 marzo, Mondadori ha organizzato un incontro tra alcuni responsabili dell’edizione italiana di Le Cronache del ghiaccio e del fuoco, la saga fantasy di G.R.R. Martin, e un gruppo di blogger, addetti ai lavori e fan della serie.… [ Va' avanti ]

Tarabbia e Osimo su Bulgakov e Babel (Bologna, 9/3)

Sabato 9 marzo alle 11,30, alla libreria Trame, in via Goito 3/C a Bologna, il gruppo Anobisti Anonimi Bologna incontra Andrea Tarabbia e Bruno Osimo, scrittori e traduttori, autori di nuove traduzioni di scrittori russi del Novecento per la casa editrice Voland.
La traduzione come interpretazione di un mondo, come trasposizione di una cultura in maniera accessibile e comprensibile. 
[ Va' avanti ]

Nuova traduzione del Chisciotte… e i suoi predecessori

Nel numero del 17/2 di Alias, benemerito supplemento de “il manifesto”, Mario Mancini rende conto della nuova edizione con testo a fronte di Don Chisciotte della Mancia (a cura di Francisco Rico, traduzione di Angelo Valastro Canale, Bompiani). I filologi si soffermeranno sulle rilevanti novità introdotte nel testo da Rico, dopo un’attenta collazione delle diverse edizioni.… [ Va' avanti ]

Celati e la “Cantabilità di Joyce” (Bologna, 7/3)

La pubblicazione da parte di Einaudi della traduzione dell’Ulisse di Joyce curata da Gianni Celati dà il via a La dispersione delle parole, il cartellone dedicato da Bologna all’autore di Lunario del paradiso e curato da Ermanno Cavazzoni e Jean Talon. Alle ore 21, presso l’Auditorium Enzo Biagi in Biblioteca Salaborsa, è in programma l’incontro «Cantabilità di Joyce.… [ Va' avanti ]

Joyce: Celati dimentica Terrinoni?

Riprendiamo da Satisfiction l’intervento dello scrittore e giornalista Marco Ciriello, che con una punta di polemica commenta l’intervista di Antonio Gnoli a Gianni Celati apparsa su Repubblica del 3/3/13. Né Celati né Gnoli menzionano la recente traduzione dell’Ulisse di Enrico Terrinoni, pubblicata nel 2012 da Newton Compton. Un’occasione mancata…

[ Va' avanti ]

Storia delle traduzioni in lingua francese – XIX secolo (seconda parte)

Come promesso, riportiamo qui alcune scoperte (o riscoperte) citate da Jean-Yves Masson in varie interviste. Nell’Ottocento, finalmente, per le traduzioni in francese di Shakespeare si riparte dal testo originale (!), e anche l’altro geniaccio dell’epoca, Cervantes, torna a circolare con il suo Chisciotte in ben dodici versioni diverse nell’arco del secolo.… [ Va' avanti ]

Dell’arte del tradurre: problemi e riflessioni (Roma, 1/3)

Nell’ambito del progetto Theatron-Teatro Antico alla Sapienza, venerdì 1 marzo 2013 presso l’aula Odeion del Museo dell’Arte classica, si terrà l’incontro “Dell’arte del tradurre: problemi e riflessioni”Il seminario sarà un’occasione per la messa a punto e la discussione delle problematiche che tengano conto delle diverse operazioni traduttive possibili, per esempio, non solo da una lingua all’altra, ma anche da un codice a un altro.… [ Va' avanti ]