In libreria

L'”Inferno” dei traduttori…

A volte capita di trovare notizie interessanti dove non ce lo aspetteremmo. Su Tv Sorrisi e Canzoni, Alex Adami racconta dell’esperienza quantomeno insolita che ha coinvolto i traduttori di “Inferno”, il nuovo libro di Dan Brown. Per mantenere la segretezza sul testo, gli undici traduttori (tre italiane, due francesi, due tedeschi, uno spagnolo, due brasiliani e una catalana) hanno lavorato contemporaneamente per circa due mesi, rinchiusi in una sorta di bunker alle porte di Milano.… [ Va' avanti ]

Babel vince il premio svizzero di letteratura 2013

“ La distinzione federale per la traduzione e la mediazione letteraria è assegnata quest’anno a Babel, Festival di letteratura e traduzione di Bellinzona, per il contributo straordinario che ha saputo dare a quella superiore forma di ospitalità che nasce dalla traduzione letteraria e dagli scambi tra le lingue e le culture di regioni e paesi vicini e lontani ”.[ Va' avanti ]

Disponibili i risultati dell’inchiesta Biblit sulle tariffe 2011

I risultati dell’inchiesta di Biblit sulle tariffe 2011 sono stati
pubblicati nel sito di Biblit (www.biblit.it), sezione Inchiesta tariffe.
Disponibili la sintesi in slide e il rapporto (entrambi scaricabili).

Il link diretto al rapporto in formato ‘sfogliabile’ è:

http://issuu.com/biblit/docs/inchiesta_biblit_tariffe_2011?mode=window[ Va' avanti ]

Siri Hustvedt e i suoi traduttori

Sul blog Authors & Translators, potete trovare un’intervista (in inglese) alla scrittrice americana Siri Hustvedt, pubblicata in Italia da Einaudi e tradotta da Gioia Guerzoni. L’autrice parla di traduzione letteraria e, tra le altre cose, si dice grata per le traduzioni, che le hanno dato accesso a tutto un mondo senza il quale la sua vita letteraria sarebbe stata molto più povera.… [ Va' avanti ]

Come ci vedono in Spagna?

Su Nazione Indiana è apparsa un’intervista all’editor e traduttore spagnolo Carlos Gumpert. Quanti e quali autori italiani hanno successo nel mercato editoriale spagnolo? Si traduce letteratura italiana più o meno di qualche lustro fa? La risposta non è sempre così scontata… Ringraziamo Ilide Carmignani e Giuseppe Zucco per avere ideato una rubrica che si preannuncia molto interessante.… [ Va' avanti ]

Le traduzioni invecchiano, gli originali no

Su La Stampa del 13/3/13, Paolo Bertinetti parla della nuova versione di Go down, Moses di William Faulkner, pubblicata da poco da Einaudi e tradotta da Maurizio Ascari e Nadia Fusini. La precedente traduzione di Edoardo Bizzarri risaliva addirittura al 1947… Bertinetti, poi, ricorda altri casi legati all’italiano come lingua dall’alto tasso letterario e quindi con difficoltà nella resa del parlato.… [ Va' avanti ]

Tradurre un continente. La narrativa ispanoamericana nelle traduzioni italiane

Segnaliamo con piacere una bella raccolta di saggi pubblicata da poco da Sellerio, Tradurre un continente. La narrativa ispanoamericana nelle traduzioni italiane, a cura di Francesco Fava, con scritti di Gabriele Bizzarri, Lorenzo Blini, Rosalba Campra, Francesco Fava, Elena Liverani, Antonio Melis, Stefano Tedeschi e Norbert von Prellwitz. Il volume rappresenta una buona occasione per riflettere sui tanti nodi delle traduzioni dallo spagnolo del Centro e del Sud delle Americhe: l’esotismo, la resa dell’alterità culturale, le molteplici varietà linguistiche del continente.… [ Va' avanti ]

Nuova traduzione del Chisciotte… e i suoi predecessori

Nel numero del 17/2 di Alias, benemerito supplemento de “il manifesto”, Mario Mancini rende conto della nuova edizione con testo a fronte di Don Chisciotte della Mancia (a cura di Francisco Rico, traduzione di Angelo Valastro Canale, Bompiani). I filologi si soffermeranno sulle rilevanti novità introdotte nel testo da Rico, dopo un’attenta collazione delle diverse edizioni.… [ Va' avanti ]