Uncategorized

Archivi editoriali. Tra storia del testo e storia del libro (Milano, 3/5)

Ricercatori negli archivi editoriali del Novecento. Saranno loro i protagonisti della giornata organizzata il 3 maggio (ore 9, Università degli Studi di Milano, Sala Napoleonica, via S. Antonio 12) dal Centro APICE in collaborazione con Fondazione Mondadori.

Il seminario, interamente dedicato a studiosi e studiose che si occupano di editoria, affronta alcuni temi cruciali per la storia culturale: dalla storia dei testi che si trasformano in libri, ai ruoli dei vari protagonisti della mediazione editoriale (autore, redattore, traduttore, illustratore), alla funzione e al destino delle carte d’archivio, alla loro salvaguardia e valorizzazione.… [ Va' avanti ]

2 laboratori di traduzione letteraria (Pordenone, maggio e giugno)

Sono aperte le iscrizioni a due laboratori nell’ambito di “Tradurre la Narrativa”, il corso di traduzione di “pordenonelegge” avviato lo scorso autunno. Ecco gli appuntamenti:

6 e 7 maggio 2016
“(Ri)tradurre i classici – The Great Gatsby di Francis Scott Fitzgerald”
Laboratorio di traduzione con Franca Cavagnoli

10 e 11 giugno 2016
“Tradurre David Foster Wallace”
Laboratorio di traduzione con Giovanna Granato.… [ Va' avanti ]

Come adattare “Si alza il vento” di Hayao Miyazaki se è pieno di tecnicismi?

Gualtiero Cannarsi si è occupato degli adattamenti di Si alza il vento, l’ultimo film di Hayao Miyazaki. Gabriele Niola l’ha lungamente intervistato su Bad Taste.it. Dice Cannarsi: “Nel caso di Si alza il vento, senz’altro la presenza dei tecnicismi aeronautici è una connotazione importante del testo originale. Il grado di specificità è elevato, ma elevata è anche la scioltezza con cui i personaggi usano questi tecnicismi”.[ Va' avanti ]

1927-2014

ghiaccio«Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendía si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio.»

Queste sono le parole scelte da Enrico Cicogna per tradurre la prima frase di Cent’anni di solitudine di Gabriel García Márquez.… [ Va' avanti ]