Workshop di traduzione letteraria dall’inglese, Milano

Riprendono i workshop di traduzione letteraria di N.d.T. – La Nota del Traduttore. Il primo incontro si terrà sabato 28 gennaio a Milano con un workshop dall’inglese tenuto da Franca Cavagnoli, traduttrice dall’inglese. Il testo di riferimento è un romanzo della scrittrice caraibica Jamaica Kincaid e la relativa traduzione in italiano della docente stessa.… [ Va' avanti ]

Bottega di traduzione editoriale – Voland, Roma

La casa editrice Voland Edizioni (www.voland.it) propone una serie di laboratori di traduzione editoriale – rivolti sia a studenti e neolaureati desiderosi di avvicinarsi alla traduzione editoriale che a traduttori professionisti interessati a confrontarsi con il loro modo di lavorare – organizzati come una vera e propria “bottega artigianale” in cui non solo si lavori sulla traduzione dei testi ma ci si occupi anche di scouting, schede di lettura, progettazione editoriale, revisione.… [ Va' avanti ]

« 4+1 traduire übersetzen tradurre translatar », Vevey

L’edizione 2012 della manifestazione letteraria internazionale «4+1 traduire übersetzen tradurre translatar» avrà come lingua ospite l’inglese. Venerdì 9 marzo 2012 saranno l’ormai famosissimo autore britannico Jonathan Coe (La famiglia Winshaw, La casa del sonno, I terribili segreti di Maxwell Sim) e la sua traduttrice francese Josée Kamoun ad inaugurare la quarta edizione di questo festival dedicato alla traduzione letteraria tra le quattro lingue nazionali svizzere e la lingua ospite.… [ Va' avanti ]

The PAUL CELAN Fellowship 2012/2013 for translators

The Institute for Human Sciences (IWM) has recently published the new call for application for The PAUL CELAN Fellowship 2012/2013 for translators.

The program supports translations from Eastern to Western, Western to Eastern, or between two Eastern European languages of canonical texts as well as contemporary key works in the Humanities, Social Sciences and Cultural Studies.… [ Va' avanti ]

Langue&Parole: due corsi con offerta per Biblit

Langue&Parole: sono aperte le iscrizioni alla sesta edizione del corso per traduttori editoriali e alla terza edizione del laboratorio di traduzione in ambito enogastronomico.

 

 

Programma del corso per traduttori editoriali:
PARTE PRIMA Il traduttore e l’editoria
  • Breve panoramica dell’universo editoriale: editoria libraria, editoria periodica, prodotti editoriali aziendali
  • Presentarsi ai possibili clienti: a chi inviare il proprio cv, quali informazioni deve contenere un cv mirato alla traduzione (in campo sia editoriale sia extra-editoriale)
  • Stabilire combinazioni linguistiche e settori di lavoro
  • Come decidere le proprie tariffe
  • Servizi complementari alla traduzione: revisioni, correzioni di bozze, editing
  • Hardware e software fondamentali
  • Il traduttore in veste di lettore e scout: come compilare la scheda di lettura di un inedito e inviare una proposta editoriale a un editore
  • Eseguire prove di traduzione
  • Cenni legali e fiscali: LDA, contratti di edizione di traduzione e fiscalità

 

PARTE SECONDA Il mestiere, ovvero l’approccio al testo editoriale
  • Le fasi di lavorazione di un libro e di un periodico: dove si inserisce il traduttore?
[ Va' avanti ]

Pomeriggi letterari presso La Casa delle Traduzioni, Roma

I prossimi appuntamenti previsti per gennaio alla Casa delle Traduzioni (via degli Avignonesi 32, Roma) sono i seguenti:

mercoledì 18 gennaio alle 18, Dori Agrosì presenta la rivista online sulla traduzione letteraria «N.d.T. – La Nota del Traduttore». Simona Mambrini presenta la rubrica online «La parola al traduttore». Modera Bruno Berni;

mercoledì 25 gennaio alle 18, presentazione di Donata Feroldi, Elena Dal Pra, “Dizionario analogico della lingua”, Bologna, Zanichelli, 2011.… [ Va' avanti ]

The Banff International Literary Translation Centre (BILTC)

About Banff International Literary Translation Centre (BILTC)

Inspired by the network of international literary translation centres in Europe, the Banff International Literary Translation Centre (BILTC) is the only one of its kind in North America. The primary focus of the residency program is to afford working and professional literary translators a period of uninterrupted work on a current project, within an international community of their colleagues.… [ Va' avanti ]