Mordi e fuggi

Tim Parks. Su editor, scrittori e traduttori

Vi segnaliamo questo articolo di Tim Parks (in inglese), apparso qualche giorno fa sul blog della New York Review of Books. Le riflessioni sul ruolo dell’editor e sulla distanza dalla norma linguistica sono molto interessanti, così come il discorso sui nomi di battesimo tradotti. Da quanto tempo Samuele Pickwick e Carlo Dickens sono diventati Samuel e Charles?… [ Va' avanti ]

Commenti e critiche sul nuovo statuto SIAE

Alcune considerazioni sul nuovo statuto della SIAE, che ha suscitato diverse reazioni negative e contro il quale alcune associazioni (Acep, Arci e AudioCoop) hanno presentato ricorso.

Qui il testo del nuovo statuto SIAE, approvato il 9 novembre 2012
http://www.siae.it/documents/BG_Normativa_Statuto2012.pdf?971431>

Sull’argomento si veda anche l’articolo dell’avv. Guido Scorza
http://tinyurl.com/bg3m88f

Interessante anche un altro articolo di Scorza, risalente ad agosto, in cui
si citano cifre e dati del bilancio SIAE
http://tinyurl.com/al6zba7

[ Va' avanti ]

La traduzione entra nella Real Academia Española

Per la prima volta nella sua storia secolare, la Real Academia Española ha deliberatamente eletto tra i suoi membri un traduttore. Si tratta del germanista Miguel Sáenz, che ha tradotto fra gli altri Grass, Bernhard, Sebald e tutto il teatro di Brecht. “Spero che il mio ingresso serva per rivalutare un ruolo fondamentale eppure così poco riconosciuto” ha commentato Sáenz, che il 22 novembre 2012 ha ricevuto più voti del collega Antonio Pau, voce spagnola di Rilke, Novalis e Hölderlin.… [ Va' avanti ]

Svicolare

di Gianfranco Petrillo

 

Al contrario di Baricco, Claudio Magris rispetta e valorizza i suoi traduttori. Per il «Corriere della sera» (Tradurre è trovare la nota giusta, 4 agosto 2012, pp. 48-49) ha intervistato la bravissima (e ben nota ai cultori della materia) croata Ljiljana Avirović, ricavandone una miniera di indicazioni che possono illuminare il lettore.… [ Va' avanti ]