Author Archive for Damiano Latella

E se la traduzione fosse una lingua? (Roma, Villa Medici, 18/10)

In occasione del ciclo Alternatives européennes (Institut français Italia), lo scrittore e artista Camille de Toledo e l’editore e traduttore Lorenzo Flabbi discuteranno delle implicazioni letterarie ed etiche relative alla traduzione. E se, grazie al suo essere “tra-le-lingue”, potesse reinventare l’Europa?

L’incontro, che si terrà giovedì 19 ottobre alle 18 a Villa Medici (Viale Trinità dei Monti 1), fa parte dei Giovedì della Villa, con altri appuntamenti interessanti (ma non legati alla traduzione).… [ Va' avanti ]

Diario della Peste (di Yasmina Melaouah)

Su L’Indice dei Libri del Mese di ottobre, Yasmina Melaouah ha raccontato in forma di diario la sua esperienza di traduttrice di La peste di Albert Camus (Bompiani), a quasi settant’anni di distanza dalla prima traduzione di Beniamino Dal Fabbro. Inevitabilmente, alla chronique del dottor Rieux si intreccia la cronaca dei nostri giorni.… [ Va' avanti ]

Cultures in translation: a paradigm for Europe (Belgrado, 18-19/10)

L’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado ospita il convegno internazionale “Culture in traduzione: un paradigma per l’Europa”, co-organizzato dall’IIC Belgrado e l’IFDT, l’Istituto di filosofia e teoria sociale dell’Università di Belgrado.

Il convegno, incentrato sull’importanza della traduzione quale patrimonio culturale europeo, vedrà la partecipazione di editori, traduttori, esperti e studiosi provenienti da una vasta gamma di discipline (filosofia, teoria della traduzione, linguistica, letteratura, scienze politiche…).… [ Va' avanti ]

Stagione della traduzione, Institut Français d’Italie (Palermo, Roma, Napoli)

L’Institut Français d’Italie insieme al Goethe-Institut organizza una stagione di incontri nell’autunno 2017 (dal 27 setttembre fino al 1 dicembre) che vede come argomento centrale quello della traduzione letteraria nelle sue implicazioni pratiche, teoriche e didattiche. La maggior parte degli appuntamenti si tiene a Roma. Segnaliamo i due incontri a Palermo e a Napoli:

Palermo, 27 settembre alle 18.30: Gilda Piersanti – Tradurre se stessi.… [ Va' avanti ]

Claudia Zonghetti e il traduttore non trasparente

roma_giornatetradSu Domenica del Sole 24 Ore, un estratto in anteprima del discorso che Claudia Zonghetti terrà sabato 30 settembre alle Giornate della Traduzione Letteraria, in occasione del conferimento del Premio Enriques.
«Chi traduce non è per nulla trasparente. […] Chi traduce osserva, ascolta, studia una scrittura che non gli appartiene, la lascia passare attraverso le proprie competenze e il proprio talento di esploratore di compromessi e la restituisce, poi, a chi legge.»… [ Va' avanti ]

Parole nella polvere: un lavoro di squadra

Uno dei casi più ingarbugliati che abbiamo letto: un libro dall’irlandese, tre traduzioni inglesi intermedie e quattro traduttori coinvolti (Luisa Anzolin, Laura Macedonio, Vincenzo Perna e Thais Siciliano). Paola Quarantelli, caporedattrice di Lindau, racconta sul blog della casa editrice come si è districata per coordinare il lavoro editoriale su Parole nella polvere di Máirtín Ó Cadhain.… [ Va' avanti ]

Mallarmé e la duplicità semantica della poesia

Su L’Indice dei Libri del Mese di settembre, Chetro De Carolis, traduttrice delle Poesie di Stéphane Mallarmé (Marsilio), presenta il suo lavoro. I versi di Mallarmé sono irti di difficoltà: dal metro (reso con il martelliano) al ritmo, dai termini inusitati alla straordinaria ricchezza polisemica del francese. Pensée si riferisce al pensiero, certo, ma potrebbe riferirsi anche al fiore?… [ Va' avanti ]

Premio Stendhal 2018 (entro 30/9)

Per i traduttori dal francese, è aperto il bando della seconda edizione del Premio Stendhal, promosso dall’Institut français Italia. Il premio è riservato alle opere scritte da autori viventi ed è confermato il riconoscimento per il miglior giovane traduttore (sotto i 35 anni). Trovate il bando sul sito, la scadenza per gli invii è il 30 settembre.… [ Va' avanti ]